I “PARCHI AGOS GREEN&SMART” SONO ARRIVATI A LUCCA CON UN NUOVO MODELLO DI RIGENERAZIONE

Sabato 1° ottobre ha inaugurato a Lucca il progetto Parchi Agos Green&Smart: un Parco Fluviale  rinnovato e riqualificato nella parte prospiciente la Terrazza Guglielmo Petroni. Il nuovo modello di parchi urbani a 4 dimensioni – Green, Sport, Smart e Art – è stato portato da Agos per comunicare i valori “green” e “prossimità” alla base della strategia di sostenibilità di Agos, che si esprime attraverso l’impegno di Agos for Good.

Erano presenti Fabio Barsanti – Assessore allo Sport del Comune di Lucca, Cristina Consani – Assessora alle Politiche Giovanili, Donatella Buonriposi – dirigente dell’ufficio scolastico territoriale, Flavio Sanvischiani – codirettore generale di Agos, e l’Affairs director corporate sustainability di Agos, Laura Galimberti. Tra gli ospiti anche Lucio Nobile, fiduciario per Lucca città CONI Provinciale e Francesco Moneta, consigliere di Brand for the City, sviluppatore del progetto.

Un obiettivo figlio della sinergia tra pubblico e privato, il progetto Agos è sintomo proprio di un interesse collettivo che prescinde dalle bandiere politiche: ereditato dalla vecchia amministrazione, è stato accolto e portato a termine dalla nuova. L’iniziativa ha riportato i lucchesi al Parco Fluviale in una soleggiata giornata ricca di sport e numerose discipline aperte a tutti e tutte, dagli adulti ai bambini.