LA RIGENERAZIONE VERDE A LUCCA, CATANIA E ROMA

Dopo il successo di Milano, a Largo Balestra, quartiere Giambellino, il 2022 vedrà la creazione nel Centro-Sud Italia di 3 nuovi Parchi Agos Green & Smart, il nuovo modello di ‘Parchi urbani a 4 dimensioni’ – Green, Sport, Art, Smart – voluto da Agos per concretizzare il proprio progetto di sostenibilità verde e sociale Agos for Good

Lucca, Catania e Roma sono le tre città che dal mese di settembre inaugureranno progressivamente i nuovi allestimenti portando ‘qualcosa in più’ in parchi urbani già esistenti e collocati in aree decentrate delle città.

A Lucca si potenzia il Parco Fluviale, inserendosi nel progetto di riqualificazione degli spazi del fiume Serchio, e contribuendo a restituire alla cittadinanza questo luogo ideale per passeggiate, escursioni in bicicletta e in canoa. Sono iniziati i lavori per il ripristino dell’area Skate Park, un importante punto di aggregazione per i più giovani, ora in stato di degrado.

A Catania, Agos interviene nel Parco Vulcania per favorire l’aggregazione di famiglie, giovani e meno giovani. Oltre all’inserimento di nuovi arredi urbani, alla piantumazione di nuove alberature e ad opere mantutenzione ordinaria e straordinaria del verde, il campo da basket già esistente sarà ristrutturato trasformando il playground con un’opera di Street art.

Infine a Roma diventerà ‘Sport, Green, Smart and Art’il Parco Donatella Colasanti, dedicato all’unica sopravvissuta del massacro del Circeo: lo spazio verde nel cuore del quartiere San Paolo si arricchirà di orti urbani, agrumi e nuove aree giochi per bambini e famiglie.

I Parchi Agos Green & Smart si sviluppano su scala nazionale favorendo la collaborazione tra Impresa, Istituzioni Locali, Associazioni del Terzo settore e cittadini, che oggi più che mai richiedono interventi pubblici e privati dedicati alla rigenerazione del territorio urbano e all’aumento di spazi verdi.